lunedì 01 marzo 2021

19/02/2021 10:38:47 - Manduria - Attualità

Ecco le altre novità inserite nel piano triennale delle opere pubbliche

Scompare dall’elenco il project financing finalizzato al completamento, all’ampliamento, alla gestione dei loculi comunali e dell’illuminazione votiva del cimitero: l’Amministrazione ha infatti deciso di gestire direttamente la costruzione di nuove colombaie (oltre un milione di euro). Compaiono per la prima volta, invece, diverse opere inserite nel programma amministrativo della coalizione guidata da Gregorio Pecoraro. Fra queste gli interventi di manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione stradale (144.500 euro); il recupero e la ristrutturazione dell’edificio comunale ubicato di contrada Conche, sulla via per Avetrana, da adibire a centro sociale polivalente; la pedonalizzazione della vie del centro storico cittadino (via G:l. Marugy, via Marco Gatti, ecc.); l’ampliamento della rete idrica e fognaria sul territorio comunale (800mila euro); il completamento del quartiere fieristico; la costruzione di un edificio sportivo polifunzionale nella zona industriale.

Sono queste le principali novità contenute nel piano triennale delle opere pubbliche, approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale. Piano che prevede un investimento globale, nel triennio, di oltre 32 milioni di euro.

Ecco l’elenco. Manutenzione straordinaria e messa a norma dell’immobile di proprietà comunale di via Pietro Maggi (contributo Gal di 104.566,76 euro e fondi comunali per 5.433,24 euro); ristrutturazione dell’edificio comunale (ex palazzo Matricardi) da adibire a centro per anziani; rigenerazione urbana SISUS – con comune di Maruggio; messa in sicurezza permanente discarica “Li Cicci” con finanziamento regionale; interventi di completamento e adeguamento dell’impianto sportivo polivalente di via per Francavilla (finanziamento regionale 690mila euro); manutenzione straordinaria della scuola elementare Prudenzano; ristrutturazione della vecchia sede municipale da adibire a biblioteca e sala convegni; manutenzione straordinaria della rete viaria urbana ed extraurbana dell’intero territorio comunale (mutui per 2 milioni e 200mila euro); ristrutturazione e adeguamento norme di sicurezza scuola “Sacra Famiglia”; realizzazione di un’area attrezzata a parcheggio ecosostenibile in zona Chidro; sistemazione e riqualificazione di piazza Giovanni XXIII (750mila euro, con 200mila euro di fondi regionali); rinaturalizzazione area fiume Chidro e realizzazione di centro logistico-operativo delle riserve naturali; sistemazione sedi viarie (litoranea salentina intersezione con via dei Pittospori, via delle Tamerici) soggette ad allagamento); rte idrico-fognante Marine (Torre Colimena e zona Chidro); mitigazione del rischio idraulico nell’area urbana del comune di Manduria e marine; ristrutturazione della scuola media “Marugj Frank”.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora