mercoledì 12 maggio 2021

30/04/2021 11:38:23 - Manduria - Attualità

Il duro documento: «Continua il silenzio assordante del sindaco sulla complessità del problema della questione morale che si palesa»

 

«A seguito del Consiglio comunale svoltosi nella giornata del 27 aprile u.s., ci preme evidenziare con grande rammarico il perdurare degli indecorosi atteggiamenti posti in essere dall’Amministrazione sin dal suo insediamento.

Nonostante il nostro consigliere Domenico Sammarco abbia incalzato più volte il sindaco e l’Amministrazione tutta a rendere la dovuta e necessaria chiarezza in ordine agli episodi riportati dalla stampa locale di presunte irregolarità nella somministrazione dei vaccini, ciò a cui abbiamo assistito è solo un deja vu: il presidente del Consiglio che si sovrappone indebitamente e prepotentemente disturba l’intervento del consigliere Sammarco, tentando di sovrapporre la sua voce al microfono e deliberando ciò di cui  potrebbe o non potrebbe, a suo dire, parlare.

Lo stesso presidente Dinoi arriva addirittura ad intimare di disattivare il microfono del “rivoltoso” consigliere per difendere il sindaco da ogni accusa, in quanto considera il dott. Pecoraro “legittimato” dal voto popolare. Un presidente del Consiglio che, anziché essere garante di tutto il consesso consiliare, si pone a difesa e baluardo delle ragioni di un sindaco silente non può svolgere quel ruolo di garanzia a cui è stato chiamato.

D’altro canto, si è potuto osservare attoniti una turba inerme e imperturbabile di consiglieri ed assessori che contemplano il silenzio assordante del sindaco e la complessità del problema della questione morale che si palesa, come se la stessa non incombesse anche – quali complici seppur involontari – su tutta questa sciagurata amministrazione.

Un Sindaco soprattutto che, pur offuscato nella dignità da una delle accuse più ignobili per un politico, quale l’abuso di potere, non degna il consigliere, il gruppo consiliare da lui rappresentato ed i cittadini tutti di Manduria di una risposta esplicativa, non è un Sindaco che può rappresentarci.

Crediamo tutto ciò si commenti da solo e ci permettiamo solo di affermare che questa Città meriterebbe di meglio e chiameremo tutti davanti alle loro responsabilità politiche».

 

Manduria Migliore - Federcivica







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora