lunedì 29 novembre 2021

20/10/2021 11:39:05 - Manduria - Attualità

I lettori del magazine internazionale Food and Travel Italia hanno premiato lo ChefDancer Simone Guida nella categoria “Talento dell’Anno” ai Reader Awards 2021

Con estremo orgoglio, e un pizzico di commozione, l’associazione Naturalmente a Sud si fa portavoce dell’innovativo progetto ChefDancer di Simone Guida, che ha sbalordito e conquistato la giuria all’ultimo Reader Awards di Food and Travel Italia.

ChefDancer nasce come espressione delle due anime di Simone: quella dedita alla danza, nelle sue diverse forme, e quella legata alla passione culinaria. Due grandi forme d’arte per le quali Simone ha studiato duramente dall’età di otto anni con lo scopo di trasformarle in professioni durature nel tempo.

Un doppio sogno che oggi inizia a mettere le sue prime radici nel mondo reale grazie alla lungimiranza dei lettori del magazine internazionale Food and Travel Italia, che hanno scelto di premiare Simone Guida nella categoria “Talento dell’Anno” ai Reader Awards 2021.

La manifestazione assegna ogni anno una serie di riconoscimenti alle eccellenze italiane ed internazionali che si sono contraddistinte nel settore enogastronomico e turistico. Nel parterre, composto da 200 personalità del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria, presenti anche il senatore Dario Stefano, l’attrice Jane Alexander e il primo ballerino del teatro San Carlo di Napoli Giuseppe Picone.

Il progetto ChefDancer, illustrato attraverso un video diretto da Duilio Dell’Anna che segue Simone dagli esordi, è stato definito sinonimo di bellezza, eleganza, talento. “Simone Guida, il giovanissimo ChefDancer pugliese ha inventato una disciplina nuova: la cucina danzante” ha affermato Pamela Raeli, conduttrice dell’evento svoltosi a Lavello nel resort San Barbato (nella foto in basso con Simone Guida). “Con grazia, misura e perfezione Simone diventa protagonista assoluto del suo sogno raggiungendo tre risultati in uno: valorizzare la sua arte, dare lustro al cibo di Puglia e promuovere il suo territorio”.

È Manduria, precisamente nella sede dell’associazione Naturalmente a Sud, la città in cui Simone muove i suoi primi passi costruendo un legame indissolubile con la sua terra e prendendo coscienza delle proprie potenzialità, passioni e ambizioni. Ed è sempre Manduria a fare da sfondo al filmato proposto per i Reader Awards 2021, visibile su YouTube accedendo al canale ChefDancer.

Ho voluto mostrare nel video l’idea chiave del mio progetto: unire danza e cucina in un’unica espressione d’arte che parte dall’ideazione del piatto fino alla presentazione in sala con una vera e propria coreografia” spiega Simone. “Gli ingredienti diventano parte di tale disegno componendo nel piatto la medesima coreografia in modo da ottenere un vero e proprio banchetto danzante. È chiaro che anche le materie prime giocano un ruolo fondamentale esprimendo il legame con il sud, e in particolare con la Puglia, mia terra di origine in cui tutto ha preso vita”.

I progetti di Simone però non si fermano qui. Il ballerino sta promuovendo parallelamente uno spettacolo di danza, assieme a Francesca Mazza, incentrato sull’abbattimento delle barriere fisiche nel quale si dimostra come la disabilità non rappresenti un ostacolo per l’espressione artistica. Il numero potrebbe presto raggiungere il grande pubblico, con un debutto su scala nazionale, ma non è possibile al momento rivelare ulteriori dettagli. Nel frattempo Food and Travel Italia ha invitato Simone Guida al prossimo evento del magazine, che si terrà in Puglia il 21 febbraio 2022, durante il quale lo ChefDancer dovrà rappresentare dal vivo (non solo in video) per la prima volta il proprio show di danza e cucina.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora