mercoledì 17 agosto 2022

06/12/2021 10:41:08 - Manduria - Attualità

Una bassa pressione pilota aria fredda di origine artica sulle regioni centro-meridionali con annesso crollo dei termometri. Sarà breve

Torna a far freddo. Una saccatura artica si allunga dalla Scandinavia verso la nostra Penisola pilotando aria fredda che, attualmente, avanza dalle regioni settentrionali. Tale dinamica è la causa dell'origine di un minimo di bassa pressione atmosferica che richiama, come una calamita, aria fredda verso sud e conseguentemente garantisce cieli grigi ed instabilità piovosa.

DALLA SERA/TARDA SERA dunque è atteso un cospicuo calo delle temperature dovuto al veloce transito di un fronte freddo piovoso che avrà vita breve. Infatti, già dalla nottata, le correnti tenderanno a predisporsi dai quadranti settentrionali e rinforzare nettamente con raffiche fredde che, nella giornata di domani, potranno toccare i 50/70 km/h. La ventilazione sarà responsabile, sempre nella giornata di martedì, di un sommario dissolvimento delle nubi e ritorno di condizioni serene o poco nuvolose entro il pomeriggio, con locali addensamenti più compatti che potranno persistere in mattinata con qualche piovasco. Clima nel complesso freddo e con temperature massime non oltre i 10/11°.

Generale clima freddo anche alla sera e nelle ore notturne con le minime che, tra la sera e la nottata di domani, potranno avvicinarsi concretamente allo zero.

Nuovo rialzo delle temperature a partire da mercoledì 8 dicembre per il ritorno di correnti umide da scirocco.

Giacomo De Gregorio







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora