domenica 23 gennaio 2022

14/01/2022 14:21:11 - Manduria - Attualità

Una collaborazione nata dal caso per un successo planetario. The Weeknd ha ascoltato in rete un lavoro di Michele e dei due dj baresi “Agents of Time”, li ha contattati ed è nato il brano che vanta già oltre un milione 700mila di visualizzazioni

C’è anche la mano del giovane music producer manduriano Michele Caraglia nel remix di “Take my breath” del fenomeno mondiale della musica pop The Weeknd: l’artista canadese vanta tre Grammy Awards vinti, vertici delle classifiche in decine di Paesi e una nomination agli Oscar.

A pochi giorni dall’uscita del suo nuovo album, “Dawn FM”, The Weeknd ha pubblicato l’altro ieri un’edizione estesa del disco. La nuova versione del quinto lavoro discografico dell’artista canadese è stata battezzata “Dawn FM (Alternate world)” e, rispetto all’originale, si arricchisce di tre tracce. Tra queste c’è il remix del singolo “Take my breath”, realizzata dal music producer Michele Caraglia e dai due dj baresi Luigi Tutolo e Andrea Di Ceglie.

«La musica è la mia passione sin da bambino» si racconta Michele Caraglia, che oggi ha 22 anni. «Inizialmente suonavo la chitarra, ma poi, grazie anche ad un mio amico, ho conosciuto la musica elettronica, alla quale mi sono dedicato da quando avevo già 16 anni.

Ho frequentato la scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo. Questo corso prevedeva anche uno stage nello studio “Crescendo” di Bari. Terminato il corso, sono rimasto a lavorare in questo studio».

Michele è molto apprezzato per la sua creatività.

«In cosa consiste il mio lavoro? E’ più o meno simile a quello dell’arrangiatore, anche se io lavoro esclusivamente con la musica elettronica. Si parte da un’idea di base e poi io creo la musica al computer».

La carriera di Michele, seppur ancora brevissima, ha avuto una svolta nelle scorse settimane.

«Lavoro con due dj baresi, Luigi Tutolo e Andrea Di Ceglie. I dj si esibiscono spesso in giro per il mondo e capita a volte di pubblicare parti delle loro esibizioni sui social».

Un giorno, oltre ai like dei tanti fans, è arrivato un messaggio privato assolutamente inaspettato.

«Non sappiamo come abbia fatto, ma “The Weeknd” ha trovato ed ascoltato un nostro lavoro, che ha definito “incredibile”. Ci ha contattato attraverso Instagram nel novembre scorso e da lì è nata l’idea di remixare il suo successo “Take my breath”. Abbiamo iniziato a lavorare: ci ha inviato le parti separate del brano originale e il master. Il nostro lavoro è piaciuto tantissimo all’artista canadese, che ha deciso quindi di inserirlo nella versione deluxe dell’albume “Dawn Fm”».

Il talento e la professionalità di Michele Caraglia e dei due dj baresi, dunque, in uno degli album più ascoltati del momento.

«Cosa cambia nella mia carriera con questa collaborazione? E’ presto per dirlo. Preferisco vivere alla giornata».

 







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora