mercoledì 17 agosto 2022

25/06/2022 08:48:57 - Manduria - Attualità

L’iniziativa è proposta dall’associazione Frammenti

Domani (domenica), a partire dalle ore 19,30, l’associazione Frammenti presenta “Concerto in mostra” con l’esibizione inedita del compositore Paolo Casolo, nella proprietà privata che si affaccia su piazza Garibaldi, al civico 14, già sede della mostra “Prisma”.  L’evento è gratuito e arricchito da una degustazione.

Paolo Casolo iniziò a studiare canto e pianoforte all’età di 4 anni e in seguito ha particolarmente perfezionato gli studi di pianoforte al Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza, con i maestri Antonio Rigobello, Alessandro Fortuna, Riccardo Zadra e Francesco D’Ovidio.
Il fascino della sua arte e del suo essere è legato al suo esibirsi nelle piazze in varie città europee, fra cui Grado, Ferrara, Otranto, Trieste, Bologna, Dublino, Lucerna, Graz, Linz e Monaco di Baviera.
Nel 2014, piombato in una paradossale situazione di difficoltà economica, ha colto il “richiamo della strada”, rivelando a se stesso che non si trattava di una scelta obbligata ma di una gratificazione vissuta con gioia e nutrita dalla sensazione di essere riuscito a riprendere in mano la sua vita, donando la sua passione al mondo, esprimendo le proprie verità e facendole trovare agli altri.

Ora si sposta di città in città, sia in Italia che all’estero, giungendo sino a noi, proponendo inediti di sua composizione e medley di pezzi vari, spaziando dalla classica, al jazz, per approdare infine alla più caratteristica canzone italiana.

Ed è così che come la luce attraversa il prisma, la musica diviene un vento misterioso che attraversa l’umanità e la smuove e dunque piange o ride, si rattrista o gioisce, si scatena o si incupisce e non sa perché, ma ciò che conta è che  si guarda dentro e sente qualcosa.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora