giovedì 11 agosto 2022

03/08/2022 06:51:53 - Manduria - Attualità

«Se solo avessero dato seguito alle mie sollecitazioni, ad oggi avremmo già a disposizione i dati per intervenire!»

Sul problema dei cattivi odori a Manduria e sull’ultima novità annunciata dall’Amministrazione comunale (richiesta ad ARPA di un mezzo per monitorare la qualità dell’aria) interviene il consigliere comunale Agostino Capogrosso (gruppo GEA).

«Era il 24 luglio 2021 e il problema della puzza era presente come oggi» ricorda Agostino Capogrosso. «Il sottoscritto propose al sindaco e all’assessore all’Ecologia (ne conservo ancora lo scambio “epistolare” e i comunicati affidati alla stampa) di richiedere ad ARPA, in primis, l’installazione di stazioni fisse di monitoraggio della qualità dell'aria, cui affiancare eventualmente, le centraline mobili, per quelle aree del territorio non completamente coperte dalle centraline fisse.

A distanza di un anno, la richiesta è stata finalmente inoltrata ad ARPA per ottenere, forse, un solo mezzo mobile.

Le campagne di monitoraggio, per essere rappresentative, hanno in genere la durata di diverse settimane e devono essere ripetute sui due periodi: primavera/estate e autunno/inverno. Attenderemo quindi, con ansia e trepidazione gli esiti che,probabilmente, non saranno disponibili prima di settembre 2023.

Ribadiamo anche all’attuale assessore all’Ecologia l'importanza di acquisire le risultanze della valutazione “vento selettiva” effettuata (?) all'interno dell'abitato di Manduria dal Dipartimento di Prevenzione ASL di Taranto, prevista già per la primavera 2021. Anche questa, richiesta a suo tempo (esattamente un anno fa), e su cui non c'è mai stato alcun riscontro.

Se solo avessero dato seguito alle mie sollecitazioni, ad oggi avremmo già a disposizione i dati per intervenire! L’ignavia la città la pagherà anche in questo caso a caro prezzo. Nel frattempo» conclude il consigliere comunale Agostino Capogrosso, «si dovrà continuare a convivere con la puzza e con le conseguenze sulla salute che ne potrebbero derivare!».

 







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora