mercoledì 17 agosto 2022

04/08/2022 07:21:27 - Manduria - Attualità

«Lavorano con un organico ridotto all’osso e, nonostante non tutti comprendano le loro difficoltà, sono sempre pronti ad ascoltare e confortare l’utente»

Anche se in affanno per la carenza assoluta di personale (in particolare di medici), l’ospedale “Marianna Giannuzzi” continua a dimostrare di non avere nulla da invidiare, per professionalità e senso del dovere, ad altri nosocomi della zona. Una testimonianza, in tal senso, ci arriva da un cittadino di manduriano, Giorgio Marti, che ieri ha fatto ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso e del reparto di Ortopedia.

«Sono Giorgio Marti e attraverso la vostra testata volevo ringraziare il personale del Pronto Soccorso e del reparto di Ortopedia di Manduria (era presente il dott. Maurizio Corrado, ndr) che io ieri ho visto lavorare tra mille difficoltà, ma con impegno assoluto: erano pochi ma erano lì a soddisfare tutti.

A voi vanno i miei ringraziamenti: non è semplice lavorare con un solo medico nel periodo estivo, ma voi ci provate e ci riuscite. Vi devo ringraziare personalmente a nome mio e a nome di tutti quanti gli utenti, che spesso non riescono neanche a meditare e ad immedesimarsi. C’è chi si lamenta per il tempo che è costretto ad attendere prima di essere preso in consegna, senza rendersi conto che un solo medico non può fare miracoli.

Io ho atteso il mio turno pazientemente e, poi, ho potuto constatare personalmente la bravura, la disponibilità e l’umanità di tutti gli operatori, nessuno escluso.

Il Giannuzzi è una risorsa della città e della nostra zona: merita di essere potenziato».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora