giovedì 29 settembre 2022

09/08/2022 17:45:12 - Manduria - Attualità

Nei giorni 30 e 31 agosto, dalle 18 alle 20, vi sarà una sessione di ritratto: chiunque vorrà, potrà chiedere di posare per un ritratto estemporaneo

La mostra comprende alcuni progetti fotografici già esposti in precedenza e un’anteprima estratta da un ampio lavoro sulla rievocazione storica; lo spazio espositivo sarà arricchito da alcune stampe di soggetti estranei ai percorsi progettuali, ma tuttavia riconducibili a tematiche percorse frequentemente dall’autore. Oltre alla versione in stampa, alcune serie saranno fruibili anche su virtual book o in slideshow su YouTube, tramite l’interattività offerta dai codici QR presenti sulle note esposte accanto alle immagini. Ancora un QR, consente di accedere in anteprima a una presentazione dei progetti su smartphone.

Nei giorni 30 e 31 agosto, dalle 18 alle 20, vi sarà una sessione di ritratto: chiunque vorrà, potrà chiedere di posare per un ritratto estemporaneo e ricevere via mail il file in bassa risoluzione. Per stampe in alta risoluzione si potranno prendere accordi con l'autore.

Silenzio in aula:già esposto nella prestigiosa sede della Fabbrica del vapore a Milano, propone una lettura esplorativa di aule scolastiche in cui scorgere frammenti di vita giovanile coniugati in segni non sempre decifrabili e apparentemente senza logica.

Confluenze: serie di quattro fotografie di soggetto naturalistico, parte di un progetto in divenire, che ritraggono particolari scorci dell’ambiente mediterraneo secondo una rarefatta impronta metafisica e introspettiva.

Identità di profilo: oltre l’apparire: in una serie di profili “irregolari” alcune donne “comuni” hanno scelto di autodeterminarsi, affermando se stesse senza lasciarsi condizionare dagli stereotipi di bellezza e mettendosi in gioco con la loro “imperfezione”.

Ritratti di storia: vasto progetto in progress in cui, grazie alla collaborazione con alcune associazioni pugliesi che si occupano di rievocazione storicae ispirandosi all’iconografia pittorica del passato, l’autore ha realizzato numerosi ritratti di personaggi in abiti storici minuziosamente riprodotti in base ad accurati studi filologici.

Manduria, Museo Civico delle Grandi Guerre di Manduria, Via Omodei n. 28.

L’ingresso è gratuito: 9-11/18-21

www.museocivicomanduria.it







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora