martedì 31 gennaio 2023

22/01/2023 12:30:14 - Manduria - Attualità

L’iniziativa rientra nel progetto “Storie REGOLAri...per fare memoria del giusto” del presidio Libera di Manduria intitolato al Capitano Emanuele Basile

Lunedì mattina, 23 gennaio, alle ore 10, Pinuccio Fazio, padre di Michele (il ragazzo di 16 anni ucciso per errore a Bari il 12 luglio del 2021 con un colpo di pistola) sarà ospite dell’istituto comprensivo “Francesco Prudenzano”. L’iniziativa rientra nel progetto “Storie REGOLAri...per fare memoria del giusto” del presidio Libera di Manduria intitolato al Capitano Emanuele Basile.

Pinuccio racconterà agli alunni quella tragica pagina di storia della sua vita e. soprattutto, li stimolerà al rispetto delle regole e della legalità.

Michele aveva soli 16 anni quando, alle 22 circa, rientrando a casa, fu coinvolto in una sparatoria nella piazzetta vicina al suo domicilio, nel centro di Bari Vecchia, nel corso della quale perse la vita: una vittima innocente della guerra tra bande in lotta per il controllo delle attività criminali a Bari.

Nel 2003, dopo l’archiviazione del caso Fazio, i genitori di Michele non si sono mai arresi, continuando a testimoniare e coinvolgendo tutte le forze dell’ordine, fino ad arrivare alla riapertura del caso nel maggio 2005, portando infine all’arresto degli assassini. Da quel giorno «respiriamo il profumo della libertà a finestre aperte», afferma spesso Pinuccio Fazio. «Noi non abbiamo più paura, sono loro che hanno paura di noi».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora