mercoledì 21 febbraio 2024

27/01/2023 11:03:15 - Manduria - Attualità

La segnalazione è arrivata ieri: sul posto i vigili del fuoco e la polizia locale. Grossi disagi, ora, per i proprietari delle imbarcazioni

La pioggia degli ultimi giorni ha provocato a Torre Colimena lo smottamento dell’argine che costeggia il canale del lungomare Jonico. Si è verificato un parziale crollo del parapetto di un tratto lungo circa 30 metri e largo un paio di metri. E’ molto probabile, dunque, che con le prossime piogge l’argine potrebbe definitivamente crollare.

La segnalazione è arrivata ieri da un passante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia locale e i rappresentanti della Lega Navale (fra cui il presidente Jonathan Tieni), che ha in concessione il canale.

Disposta, immediatamente, l’interdizione alla navigazione del tratto.

Non pochi disagi, dunque, per i proprietari delle piccole imbarcazioni che sono ormeggiate nel canale: potranno essere rimosse solo con una gru. Peraltro, non ci sarebbero ulteriori posti-barca disponibili a Torre Colimena.

Non solo. Essendo il canale dell’Arneo e la strada provinciale, non sarà burocraticamente, oltre che economicamente, semplice per il Comune di Manduria intervenire per mettere in sicurezza la zona.

Intanto la Lega Navale di Torre Colimena già da ieri sera, con una circolare a firma del presidente Jonathan Tieni, ha comunicato ai soci il provvedimento di interdizione inderogabile della navigazione del canale in concessione.

«Si avvisano i gentili soci aventi posto barca nel canale che, a seguito dello smottamento e del fattivo pericolo di crollo dell’argine adiacente via Lungomare Jonico, per ragionevoli motivi di sicurezza è interdetta, sino a nuova comunicazione, ogni attività di navigazione, totale o parziale, dello stesso» è riportato nella circolare.

«Il collegio direttivo non risponde di azioni ed iniziative in violazione di quanto comunicato».

 

 

 

 

 

 

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora