giovedì 25 aprile 2024

17/03/2023 10:11:47 - Manduria - Attualità

Un corteo partirà dalle ore 9 da via Borsellino e raggiungerà poi piazza Garibaldi: qui si procederà alla lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie

Il 21 marzo, nel primo giorno di primavera simbolo di rinascita, il coordinamento provinciale di Taranto ed il presidio “Emanuele Basile” di Manduria, in collaborazione con il Comune di Manduria, la Provincia di Taranto e il Centro Servizi di Volontariato, insieme alla rete di Libera, la rete degli enti locali antimafia di Avviso Pubblico, le realtà del Terzo Settore, i sindacati, le associazioni, le scuole e tanti cittadini, scenderanno in piazza a Manduria per ricordare nome per nome tutti gli innocenti morti per mano delle mafie.

L'evento sarà in collegamento con la marcia organizzata a Milano creando un ideale filo di memoria, quella memoria responsabile che dal ricordo deve generare impegno e giustizia nel presente.

«“E' possibile” è il tema che accompagnerà la XXVIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che a livello nazionale avrà luogo a Milano. Lo slogan di questa Giornata vuole portarci a riflettere su ciò che ciascuno di noi può fare per l’affermazione dei diritti e della giustizia sociale.

La parola “possibile” deriva da “potere” e indica ciò che si può realizzare, ciò che può accadere. Oggi ci troviamo su un sentiero oscuro, dove talvolta non ci sono neanche le stelle a farci da guida. Sappiamo che “è possibile” superare questa fase se a metterci in gioco siamo tutti, insieme: solo con il noi si può arrivare ad affermare la pace, la giustizia, la verità, i diritti, l’accoglienza e la libertà.

Invitiamo tutte e tutti a partecipare numerosi al corteo che partirà da via Paolo Borsellino alle ore 9 e giungerà in piazza Garibaldi per dare seguito alla lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora