lunedì 24 giugno 2024

25/07/2023 19:40:35 - Manduria - Attualità

«A Torre Colimena quasi il doppio dei parcheggi a pagamento di Porto Cesareo»

Parcheggi a pagamento di Torre Colimena sempre nell’occhio del ciclone.

Stamani, attraverso un video, Alessandro Scarciglia ha fatto notare incongruenze e “illegalità” dei parcheggi.

«Vi sono parcheggi larghi un metro e 85 centimetri, altri addirittura 90 centimetri. Come faranno i passeggeri che si trovano al lato opposto del guidatore a scendere dall’auto in mezzo alle campagne?» ha affermato l’ex vice sindaco di Avetrana mentre mostrava, con le immagini, queste situazioni anomale. «Vi è un noto ristorante di Torre Colimena, il cui ingresso è allo stesso livello della strada, in cui non ci sono marciapiedi, che si trova in una situazione assurda: all’entrata sono stati previsti due parcheggi a pagamento a spina di pesce. Come faranno i clienti ad entrare nel ristorante?

La situazione è illegale: mi assumo le responsabilità di ciò che dico e spiego perché. La circolare 1712 del 2012 del Ministero dei Trasporti impone ai Comuni di prevedere un’equa spartizione delle aree fra parcheggi a pagamento e parcheggi liberi. A Torre Colimena non esiste neppure un parcheggio libero… In compenso abbiamo quasi il doppio dei parcheggi a pagamento che ci sono a Porto Cesareo…».

Sulla questione è intervenuta, con un post, anche Azione Messapica.

«A Torre Colimena, marina di Manduria, abbiamo i parcheggi larghi 90 centimetri o nel migliore dei casi 185 centimetri, che sembrerebbe un lusso a confronto, ma che di fatti è una misura nettamente inferiore a quella che dovrebbe essere».

Segue il video postato stamani da Alessandro Scarciglia.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora