martedì 25 giugno 2024

29/07/2023 07:10:42 - Manduria - Attualità

Previsto un investimento complessivo di oltre 3 milioni e mezzo di euro

Il P.E.B.A., il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, è uno strumento in grado di monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati al raggiungimento di una soglia ottimale di fruibilità degli edifici per tutti i cittadini. Una parte importante tra le linee programmatiche di mandato è proprio dedicata alla disabilità con l'obiettivo di dotare il nostro Ente di un Piano che potesse garantire il diritto di accesso a tutte le persone che vivono una disabilità fisico/sensoriale, anche temporanea, a tutti i percorsi cittadini.

“Dopo aver partecipato ad un avviso pubblico regionale ed essere risultato ammissibili al finanziamento, l’Ente, al fine di garantire trasparenza e libera partecipazione, in data 7.03.2022 ha avviato una procedura ad evidenza pubblica per l'affidamento dell'incarico professionale finalizzato alla redazione del Piano ed ha individuato il professionista redattore” è riportato in una nota dell’assessore alle Politiche Sociali, Fabiana Rossetti.

“Preliminarmente alla redazione del Piano e in sinergia con gli uffici comunali preposti, l'architetto incaricato ha effettuato le necessarie attività di indagine, sopralluoghi ed analisi, acquisendo altresì ogni elemento utile e necessario.

Tale finanziamento ha segnato dunque l’inizio di un percorso partecipato con le famiglie e le realtà sociali che si occupano della disabilità attraverso il quale si è giunti alla redazione del Piano il cui contenuto è stato di volta in volta condiviso nelle svariate riunioni di confronto con la collettività, in occasione delle quali sono state illustrate le fasi, i contenuti e gli obiettivi del Piano.

Dallo studio dello stato dei luoghi, dalle segnalazioni ricevute e a seguito delle valutazioni economiche conseguenti, sono state individuate delle zone prioritarie d'intervento che garantiranno l'accesso a punti sensibili del territorio per una fruibilità a tutta la popolazione (Comune, ufficio postale, stazione ferroviaria, ospedale, centro cittadino, villa comunale, ecc...).

Per ogni zona d'intervento è stato redatto un quadro riepilogativo contente la descrizione degli interventi (rampe di raccordo, semafori con segnalatore acustico, pavimentazione tipo podotattile, banchine per accesso al mare), le quantità e la previsione dei costi da sostenere per un importo complessivo pari a € 3.538.518,75 .

Il 04.04.2023, con deliberazione di Consiglio comunale, è stato approvato il P.E.B.A. ed è stata disposta la pubblicazione del Piano adottato sul sito istituzionale del Comune, nonché il deposito dello stesso per 30 giorni consecutivi presso la segreteria comunale per presentazione di eventuali osservazioni. 

L'iter si è concluso con l'approvazione unanime del Consiglio comunale. La stesura di questo Piano è un passo in avanti indispensabile per recepire futuri finanziamenti e garantire la piena accessibilità dei cittadini che vivono una condizione di limitata mobilità”.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora