lunedì 24 giugno 2024

18/09/2023 19:07:04 - Manduria - Attualità

L’avv. Antonio Casto: «Ove non siano “riviste” prima dell’attivazione alcune scelte politiche che già sin ora appaiono discutibili, si potrebbe ingenerare un vasto contenzioso per l’annullamento dei verbali tra i cittadini ingiustamente sanzionati ed il Comune di Manduria»

Dopo le note criticità riguardanti le strisce blu dell’estate 2023, evidenziatesi questa estate a San Pietro in Bevagna e Torre Colimena, stanno giungendo a Codacons Manduria numerose segnalazioni di cittadini che lamentano varie problematiche riguardanti le strisce blu già predisposte in diverse strade di Manduria, che sarebbero non del tutto conformi a quanto disposto dal Codice della Strada.

«Pur consapevoli che in una città i parcheggi a pagamento siano necessari per una maggiore regolamentazione della sosta», sostiene l'avv. Antonio Eugenio Casto, responsabile della locale sede Codacons di Manduria, «è evidente che l’Amministrazione comunale debba predisporre gli stalli a pagamento in rigida conformità alla normativa vigente. Resteremo pertanto vigili sulla tematica, attendendo che le opere stradali siano terminate a regola dell’arte e che i parcheggi a pagamento siano attivati, prima di esaminare le fattispecie nelle singole strade interessate dalle strisce blu. Va da sè che, ove non siano “riviste” prima dell’attivazione alcune scelte politiche che già sin ora appaiono discutibili, si potrebbe ingenerare un vasto contenzioso per l’annullamento dei verbali tra i cittadini ingiustamente sanzionati ed il Comune di Manduria».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora